GuidePerPC - Il portale di guide per il tuo PC

     Bookmark and Share


 

Home  |  Guide Software  |  Guide Hardware | Download  |  Articoli  |  Forum  |  Cerca nel sito  |  Contatti

 

 

 

 

 

 

Creare icone e puntatori del mouse

 

Le icone sono piccoli file di formato .ico. I puntatori del mouse sono invece file in formato .cur o .ani (se animati). Per creare, copiare e modificare icone e puntatori vedremo alcuni programmi totalmente gratuiti, LiquidIcon, Clic, Icon Art e @Icon Sushi.

 

LiquidIcon permette la semplice creazione di icone nonchŔ la modifica delle esistenti. Lo potete scaricare dal sito www.x2studios.com (Ŕ freeware). Basta fare File--> New Icon per scegliere le dimensioni da dare all'icona (32x32, 16x16 o 48x48) e quindi col puntatore creare l'icona scegliendo il colore da usarsi sulla destra, e usando i vari strumenti messi a disposizione del programma (la penna, la gomma per cancellare, lo spray - esattamente come in Paint di Windows). Altrimenti da File--> Open potete aprire un file .ico giÓ esistente e modificarlo. Dal menu Image potete ruotare l'icona o farne la speculare, da Color potete dare il colore in tonalitÓ di grigio o usare effetti di trasparenza o variare la luminositÓ dell'icona. Per salvare l'icona, File--> Save As per salvarla come file .ico.

Dal menu File--> Extract potete estrarre e manipolare le icone associate ad un file exe.

 

 

 

Per cambiare l'icona del desktop assegnata ad un programma cliccate sopra l'icona col tasto destro del mouse--> ProprietÓ-->Cambia Icona e impostate con Sfoglia il percorso in cui avete messo il file .ico che volete sostituire al desiderato..

 

Clic lo potete scaricare dal sito www.blaiz.net, permette di creare icone di dimensioni  16x16, 24x24, 32x32, 48x48, 64x64, 72x72 e 96x96.

 

 

Il programma funziona in un modo un po' particolare: cattura uno screenshot dello schermo del computer permettendovi di copiare icone giÓ esistenti o di catturare immagini presenti sullo schermo del computer e convertirle in icone. Per fare ci˛, cliccate e tenete premuto il pulsante a forma di mano (il primo da destra) e trascinatelo nello schermo del pc: il punto su cui passa il mouse sarÓ visualizzato nello schermo principale del programma. In figura il mouse sta passando sull'icona del cestino di Windows, per esempio. Per decidere le dimensioni dello schermo da catturare, andate dal menu Size e decidete tra le varie possibilitÓ. Quindi le icone che potrete creare sono praticamente infinite, dipende da ci˛ che state visualizzando sullo schermo del computer in quel momento...

Potete anche rendere le icone invece di colorate in scala di grigio (quinto pulsante da destra), ruotarle o farne la speculare (menu Image--> Rotate o Mirror).

Per salvare l'icona fare File--> Save As...

 

Per modificare icone o crearne di nuove con un altro editor in stile paintbrush invece potete usare IconArt, che trovate nel sito www.conware.org . I formati icona supportati vanno da 16x16 a 64x64. IconArt permette anche di creare puntatori per il mouse statici o animati.

 

 

Sulla sinistra vedete il pennello, la modalitÓ spray e la modalitÓ riempimento, sulla destra potete scegliere il colore. Al centro invece il reticolo rosa permette il riempimento, uno per uno, dei settori che alla fine formeranno l'icona (per crearne una in questo modo bisogna essere parecchio bravi...).

Il programma supporta le modalitÓ di salvataggio in file .ico (icona), .cur (cursore per mouse) e .ani (cursore per mouse animato). [I cursori disponibili per il mouse si trovano nella cartella C:\Windows\Cursors e si possono modificare i cursori del mouse andando da Start--> Pannello di Controllo--> Mouse--> Puntatori].

 

Con Icon Sushi invece si possono convertire immagini dal formato bmp al formato ico. Permette inoltre di estrarre icone dai file in formato dll ed exe.Lo potete scaricare gratuitamente dal sito www.towofu.net/soft/e-aicon.php

 

 

Per importare un'immagine bmp e convertirla in icona bisogna che questa immagine sia delle dimensioni prestabilite di un'icona, quindi da 16x16 a 128x128 per esempio, l'importante Ŕ che i valori di altezza e larghezza in pixel dell'immagine siano identici. Se l'immagine non corrisponde a questi requisiti, potete ridimensionarla usando ACDSee FotoCanvas, di cui si parla nell'articolo sul ritocco immagini. Una volta aperta con l'editor l'immagine bmp (se Ŕ jpg convertitela come spiegato nell'articolo) impostate il ridimensionamento come nell'immagine seguente:

 

 

Dovete quindi schiacciare il pulsante di ridimensiona immagine (7░ da destra) e impostare il ridimensionamento dei pixel togliendo il visto dalla casella Constrain Aspect Ratio.

 

 

 

Collabora col Sito  |  Segnala un Errore  |  Segnala un Sito

 

ę GuidePerPC - Guide Software & Hardware

E' vietata la riproduzione del materiale contenuto in questo sito